Riflessologia Plantare

Questo sito utilizza cookie. Proseguendo nella navigazione acconsentirai ad utilizzarli.

Riflessologia Plantare

Da ritrovamenti di alcuni particolari reperti archeologici nella necropoli di Sakkara, in Egitto, si ipotizza che la riflessologia plantare fosse già conosciuta ed utilizzata sin dal 2.500 a.c.

Consiste fondamentalmente in un particolare tipo di massaggio che consente di ristabilire l'equilibrio energetico del corpo mediante tecniche di stimolazione e compressione di specifici punti di riflesso sui piedi.

Questi punti riflessi sono energeticamente collegati con organi ed apparati.

L'utilizzo della riflessologia plantare, consente di lavorare su tali organi e apparati con azioni preventive e di intervento su eventuali squilibri dell'organismo, spesso causa di disturbi fisici e malattie, ansia, stress e dipendenze.

riflessologia